vendita di tetti

La terribile verità della vendita di tetti porta a porta (o cantiere per cantiere)

Pur di portare a termine la vendita di tetti, si sa, se le provano tutte.

Dopo una forte grandinata o un temporale ci sono edifici là fuori che hanno bisogno del tuo intervento. Il problema principale è come trovarti di fronte alle persone e farle diventare tue clienti.

La vendita di tetti (che sia nuovo o una ristrutturazione) porta a porta  (presentarsi senza preavviso in casa delle persone per proporre il tuo servizio) potrebbe sembrare la soluzione migliore e più efficace.

Infatti come puoi trovare clienti, in altro modo???

Questo modello di vendita di tetti funziona ancora oggi?

La vendita di tetti porta a porta  (cantiere in cantiere) è un metodo utilizzato dagli anni ’90 e tutt’ora incentivato da molti imprenditori; è stato usato per vendere  qualsiasi prodotto, dai materassi alle enciclopedie, fino all’energia elettrica e il fotovoltaico (o alle tegole e alla guaina, se preferisci).

Chi non si ricorda i venditori ambulanti che venivano a casa alla sera a illustrarti la loro merce? Chi non è mai stato interrotto durante il proprio lavoro in cantiere da un venditore di linea vita?

[Tweet “Molte porte non sono più aperte per sconosciuti che bussano senza preavviso, neppure in edilizia…”]

 La vendita di “assalto” è finita. Le lamentele a riguardo sono aumentate negli ultimi anni. Dai, dimmi che non è vero… Quando suonano alla tua porta degli sconosciuti  (che siano dei Testimoni di Geova o dei venditori qualunque) non ti infastidiscono? Li accetti volentieri? La risposta è quasi sempre “Si, rompono!” , “No, non li accetto volentieri!”.

La gente ha paura degli estranei. E’ diffidente! Il sopralluogo del tetto inoltre richiedo l’ingresso in casa e la salita sulla copertura: ti assicuro che sarà sempre più difficile avere tali privilegi se non ti conoscono almeno di nome.

Come risolvere il problema e non farsi cacciare a pedate

Venditore porta a porta cacciato

Presentarsi quando non si è desiderati o richiesti non ti fa fare bella figura e non otterrai molto. La gente ha cambiato modo di cercare fornitori.

Comunque, anche se non ne sono un grande sostenitore, esiste un modo per entrare in contatto con le persone in maniera quasi diretta come la vendita di tetti porta a porta.

Ci devono essere delle premesse però:

  • Il cliente ti deve “aspettare”
  • Non devi essere invadente
  • Devi dargli la possibilità di valutarti

ECCO UN MODO CHE PUOI USARE DA SUBITO.

Mi spiego meglio. Dopo una forte tempesta, cosa non poco rara ultimamente, molta gente si trova in difficoltà imminente a causa di qualche danno alla copertura: infiltrazioni, antenne rotte, tegole volate via, ecc. In quel momento un tuo contatto con il cliente è benvenuto. Ti aspetta come il salvatore della patria.

arrow

 

Un bella lettera di vendita nella cassetta della lettere potrebbe fare al caso tuo: non invadente, proposto al momento giusto, da la possibilità al proprietario dell’immobile di verificare le tue referenze e chiamarti a breve.

In questo caso potresti addirittura chiamarlo tu direttamente chiedendo se ha ricevuto il volantino ( o lettera ) e se ha bisogno del tuo servizio. Il primo contatto è stato fatto dalla lettera e ora “ti aspetta” e non sei troppo rompiscatole chiamandolo. Ora devi solo proseguire l'azione di vendita del tetto: sopralluogo e chiusura.

Altri metodi di contatto in questo caso sono efficaci? Direi proprio di no. Le telefonate a freddo alla sera sono fastidiose come le zanzare d’estate, e il suonare il campanello ti farà sembrare un avvoltoio che gode delle disgrazie altrui. Crea quindi un testo da lasciare che funzioni da introduzione per un contatto successivo.

Ricordati sempre che le persone ti “devono aspettare” e devi essergli utile.


Pausa caffè! Ti è piaciuto l'articolo? Ho impiegato svariate ore a comporlo e correggerlo. Se vuoi aiutarmi e ripagarmi dello sforzo condividilo!


Questo metodo di vendita di tetti da’ la possibilità alla tua azienda  di farsi conoscere dai potenziali clienti senza essere invadente.

E’ estremamente difficile far capire alla gente come la manutenzione del tetto allunga la vita dell’edificio, è quindi fondamentale sollecitare il problema. Un’azienda attiva nella ricerca di clienti in questo modo non può rimanere senza lavoro: volantini , siti web  (sito web ottimizzato per vendere il tetto), referenze sono tutti strumenti validi per catturare acquirenti.

Se ti è piaciuto l'articolo sulla vendita di tetti e vuoi approfondire segui il blog e rimani collegato.

A tutto tetto!

Fabio

About The Author

Enzo Volpi

Specialista di Vendita e Marketing in Edilizia

Commenta questo articolo e condividi